Le nuove star del Lago di Como hanno le piume…

Il Lago di Como non finisce mai di stupire:  la storia che sto per raccontarti ha infatti più volte meritato la prima pagina di un quotidiano locale. Non sto parlando dell’improvvisa visita sul lago di star di Hollywood, ma di un’altra coppia quasi altrettanto famosa che ha lasciato cittadini e turisti in trepida attesa per più di un mese.  Hai già capito di chi si tratta? Clotilde e Matteo, questi i nomi scelti dai taxisti di barche Tasell, sono una coppia di cigni che ha deciso di nidificare proprio di fronte a Piazza Cavour, la piazza principale di Como dove ha sede il nostro hotel.

Infatti, se ultimamente ti è capitato di fare una passeggiata sul lungolago, non ti sarà stato certo difficile notare il continuo via vai di persone che si fermano per fotografare la nuova attrazione del Lago di Como.

Clotilde ha deposto otto uova che tiene al caldo nel suo caratteristico nido di quasi un metro di diametro , costruito con impegno da papà Matteo che ora è di guardia nei dintorni.

E’ incantevole guardare lo sguardo ammirato dei passanti, emozionati di fronte alla pura semplicità della natura.

Come qualsiasi altra storia che si rispetti però non mancano delle peripezie: la crescita del lago ha fatto aumentare il rischio che le uova vengano spazzate via prima della schiusa.

Gli operatori della Navigazione, colti dalla sensibilità nei confronti di questi palmipedi, danno la disposizione ai loro comandanti di rallentare durante l’entrata e l’uscita dei battelli dai pontili per evitare moti ondosi.

Così, in una tiepida mattina di maggio, nascono i primi pulcini, fino ad arrivare ad un totale di sette: sette morbidi batuffoli grigi pronti alla scoperta del meraviglioso mondo che li circonda.

Sono loro ora le nuove star del Lago di Como, con la loro semplice bellezza sono riusciti ad incantare cittadini e turisti da ogni parte del mondo. Ci ricordano l’importanza della salvaguardia degli ambienti naturali e il rispetto della natura, che è in grado di stupire più di quasiasi altra creazione dell’uomo.

Se pensi di venire a fare un giro a Como, non lasciarti sfuggire l’occasione di fare una bella passeggiata rilassante, probabilmente ti capiterà di incontrare una famiglia felice di cigni sguazzare in riva al lago.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *