Lago di Como: un cliente inaspettato è venuto a farci visita!

Qualche giorno fa un nostro vecchio cliente è venuto a farci visita… il Lago di Como!

Piazza Cavour, photo credits by Fabio Sanginiti

Piazza Cavour, photo credits by Fabio Sanginiti (Novembre 2014)

E’ infatti stato per oltre un secolo un nostro ospite abituale, lo conosciamo bene. Provate anche a chiederlo al nostro storico portiere… i suoi racconti piu’ belli sono raccolti nel libro del nostro hotel ” Metropole & Suisse. Il lago di Como e 120 anni di storia visti da un grande albergo”.

Qualche chicca? Nel 2002 l’acqua era così alta che i clienti sono stati portati fuori in spalla dai camerieri.

Nel 1987 è stato invece catturato un cavedano che nuotava nella sala ristorante, in seguito ributtato nel lago.

Lake Como Flood

Piazza Cavour allagata (Novembre 2014)

Anche nei momenti piu’ difficili le piene del lago hanno sempre suscitato un po’ di simpatia. La pacifica convivenza tra il lago e gli albergatori nasceva anche da una questione di rispetto per l’ambiente e per la sua storia: in fondo, l’acqua durante le esondazioni andava semplicemente a riprendersi un pezzo di terra che per secoli era stato suo. Piazza Cavour, infatti, era stata fino al 1869 il porto di Como.

Questa volta però nessun problema, siamo aperti e l’acqua non è entrata. Vieni a trovarci in questa piccola “Venezia”!!

Il nostro amico cigno nuota in Piazza Cavour (Novembre 2014)

Daniel Libeskind Como – The Life Electric

Daniel Libeskind: abbiamo già parlato di “The Life Electric”, l’opera d’arte progettata per Como.

 

Perché Como?

Como ha influenzato il percorso culturale di Libeskind, il quale ha vissuto in città negli anni 70 come studente e in seguito alla fine degli  anni 80 con la sua famiglia.
L’opera “The Life Electric” è un regalo per Como, definita da lui stesso “una città magnifica, impossibile da non amare” e poi continua “ una città unica e straordinaria, una delle più belle al mondo. Il mio regalo nasce dal cuore”.
Probabilmente hai già sentito parlare di Daniel Libeskind: è uno dei principali esponenti del Decostruttivismo ed è considerato una star, o meglio, utilizzando un neologismo alla moda, un “archistar”.

Da dove arriva l’idea per “The Life Electric”?image

L’idea”, racconta Libeskind, “ è quella di creare una connessione della valenza storica del luogo con il futuro, il XXI secolo” poi, rivolgendosi ai comaschi “ Sono sicuro che vi piacerà The Life Electric, non ci sono dubbi. E’ una cornice perfetta per il vostro splendido lago”.

Il significato dell’opera

Libeskind mira a  creare geometrie  che possono creare un’interazione forte tra l’arco del cielo e quello della terra, elementi imponenti che si affermano in modo evidente nel paesaggio di Como; l’interazione di queste due parti è in grado di generare una tensione sia nella geometria del monumento sia metaforicamente la tensione elettrica di Volta.
Clicca qui per vedere una breve presentazione.

Notte di Halloween – Eventi Lago di Como

Hai già preso qualche impegno per questo 31 ottobre? Dai, raccontaci la verità, non vedi l’ora di andare in giro a chiedere “dolcetto o scherzetto”!

Oltre a questo, Vorremmo invece proporti  uno spettacolo musicale di straordinaria ricchezza scenica sulle note del compositore Danny Elfman.

Quest’anno puoi scegliere di trascorrere un weekend sul Lago di Como e partecipare a uno spettacolo non convenzionale “ The Spleen Orchestra in Tim Burton Show”… che dire, imperdibile!
Atmosfere gotiche e brani tratti dai più celebri film di Tim Burton eseguiti da una band di 8 componenti: trucchi, costumi, scenografie ed effetti speciali!

L’appuntamento è al Teatro Sociale, un teatro aperto più di 300 giorni l’anno, sede di tante attività, da spettacoli di prosa a danza, opere e concerti. Lo scorso anno, nel 2013, il teatro ha celebrato il suo bicentenario!

Puoi acquistare i tuoi biglietti qui

Brano tratto dal famosissimo film “Edward Mani di Forbice”

IGTM – Fiera Mondiale del Golf

L’ International Golf Travel Market è la Fiera Mondiale b2b della golf travel community. Più di 600 golf suppliers incontrano 350 buyers e 100 giornalisti internazionali per quattro giorni.

In Ottobre 2014 e per la prima volta nella sua storia, IGTM si terrà in Italia,  a Villa Erba, Lago di Como.

Con 7 spettacolari percorsi raggiungibili al massimo in 40 minuti e 69 campi nella Regione, il Lago di Como e la Lombardia si propongono come nuova destinazione golfistica.

LIBENSKIND : “The Life Electric”

“The Life Electric” è un monumento in onore di Alessandro Volta. Sorgerà al centro del primo bacino del Lago di Como, posizionato nel tratto terminale tondo della diga foranea di fronte a Piazza Cavour. L’opera è dell’archistar Daniel Libeskind: pulita, lineare, profondamente contestualizzata all’ambiente. Alta circa 16.50 mt, ha la forma di due sinusoidi che si contrappongono e giocano reciprocamente tra curve e movimento.

L’opera fonde gli elementi energetici e scientifici a quelli naturali. Crea un ideale terzo polo collocato tra il Faro di Brunate e il Tempio dei giardini pubblici. Entrambe le opere, non a caso, sono dedicate a Volta. Il monumento vivrà sui giochi di luce e trasparenza, in modo da incastonarsi coerentemente nello spazio circostante rispettando la profondità e i coni visivi compresi in tutto il primo bacino.

L’opera, che il celebre architetto Daniel Libeskind ha donato alla città e al Comune di Como, sarà realizzata dall’associazione Amici di Como.

Museo della Seta di Como

Il Museo apre le porte ai numerosi turisti e ai cittadini comaschi il venerdì sera fino al 26 settembre con la visita guidata alle ore 21.30.

Un bus raccoglierà tutti gli interessati alle 21.00 nei pressi dell’Hotel in Piazza Cavour ; il ritorno sarà previsto per le 22.30.

Al costo di € 10.00, i visitatori potranno godere del trasporto e del tour guidato anche in inglese.

Per promuovere l’evento sono stati allestiti presso vari Hotel di Como dei suggestivi angoli che vogliono ricordare parte del prezioso patrimonio museale visibile e nascosto: macchine tessili, numerosi abiti di diverse epoche e macchine da cucire di recente acquisizione.

L’iniziativa vuole mettere in luce arte e tradizione che hanno fatto la fortuna di Como e che ancora mantengono alta la fama della città in Italia e nel mondo.

Como Lake BURLESQUE Festival

Prima Edizione 11-12-13 Settembre 2014

Piume, paillettes, ironia e seduzione in riva al lago: la tre giorni burlesque che cambierà il volto della città.

La Champagne Production ha organizzato per il secondo week end di settembre l’evento che trasformerà la città di Como: la prima edizione di un festival internazionale di burlesque che animerà il centro lacustre con uno spirito vintage, ironico e seducente.

Si inizierá con la serata inaugurale nella prestigiosa cornice del Lido di Villa Olmo per il Vintage Pool Party”, occasione unica per sfoggiare abbigliamento e costumi da bagno vintage a ritmo di surf-rock, rockabilly con la Dj Boogie Rose.

Per tutta la durata del festival, ed in particolare il 12 settembre durante la manifestazione “Burlesque in the City” la cittá sarà animata da numerosi eventi collaterali in collaborazione con negozi e locali del centro, senza contare le divertenti serate vintage.

La Fiera del Libro e “Parolario”

Per due settimane Como diventa capitale dei libri.

Dal 23 Agosto al 6 Settembre in Piazza Cavour la tradizionale “Fiera del Libro” : libri nuovi, volumi d’epoca, stampe e manifesti d’antiquariato.

Dal 29 Agosto al 6 Settembre a Villa Gallia la quattordicesima edizione di “Parolario” : incontri, dibattiti, proiezioni su arte, cultura, design, Expo 2015.

informazioni : http://parolario.it/Parolario-2014

 

Le nuove star del Lago di Como hanno le piume…

Il Lago di Como non finisce mai di stupire:  la storia che sto per raccontarti ha infatti più volte meritato la prima pagina di un quotidiano locale. Non sto parlando dell’improvvisa visita sul lago di star di Hollywood, ma di un’altra coppia quasi altrettanto famosa che ha lasciato cittadini e turisti in trepida attesa per più di un mese.  Hai già capito di chi si tratta? Clotilde e Matteo, questi i nomi scelti dai taxisti di barche Tasell, sono una coppia di cigni che ha deciso di nidificare proprio di fronte a Piazza Cavour, la piazza principale di Como dove ha sede il nostro hotel.

Infatti, se ultimamente ti è capitato di fare una passeggiata sul lungolago, non ti sarà stato certo difficile notare il continuo via vai di persone che si fermano per fotografare la nuova attrazione del Lago di Como.

Clotilde ha deposto otto uova che tiene al caldo nel suo caratteristico nido di quasi un metro di diametro , costruito con impegno da papà Matteo che ora è di guardia nei dintorni.

E’ incantevole guardare lo sguardo ammirato dei passanti, emozionati di fronte alla pura semplicità della natura.

Come qualsiasi altra storia che si rispetti però non mancano delle peripezie: la crescita del lago ha fatto aumentare il rischio che le uova vengano spazzate via prima della schiusa.

Gli operatori della Navigazione, colti dalla sensibilità nei confronti di questi palmipedi, danno la disposizione ai loro comandanti di rallentare durante l’entrata e l’uscita dei battelli dai pontili per evitare moti ondosi.

Così, in una tiepida mattina di maggio, nascono i primi pulcini, fino ad arrivare ad un totale di sette: sette morbidi batuffoli grigi pronti alla scoperta del meraviglioso mondo che li circonda.

Sono loro ora le nuove star del Lago di Como, con la loro semplice bellezza sono riusciti ad incantare cittadini e turisti da ogni parte del mondo. Ci ricordano l’importanza della salvaguardia degli ambienti naturali e il rispetto della natura, che è in grado di stupire più di quasiasi altra creazione dell’uomo.

Se pensi di venire a fare un giro a Como, non lasciarti sfuggire l’occasione di fare una bella passeggiata rilassante, probabilmente ti capiterà di incontrare una famiglia felice di cigni sguazzare in riva al lago.