Como, manifestazione medievale: il Palio del Baradello 2019

Non devi per forza essere un appassionato di storia per rimanere incantato dalla manifestazione medievale di Como, il cosiddetto “Palio del Baradello“, una celebrazione storica che regala emozioni dalla sua prima edizione, dal 1981.

90694_1097839_POZ_6051_8808955_medium

Ti sei accorto che Como è una città ricca di storia? Antiche mura, resti di fortificazioni, reperti di città romane e palazzi nobiliari. Con questa ambientazione ti sarà facile poter rivivere l’antichità di una volta.

Tieniti pronto, stiamo per azionare la macchina del tempo per farti fare un vero e proprio tuffo nel passato, intorno al 1159, anno in cui Como si rivolse all’Imperatore Federico di Svevia, detto il Barbarossa, per chiedergli di porre fine ai soprusi di Milano. Questa alleanza divenne un momento importante, da celebrare con festeggiamenti, giochi, tornei e banchetti. Le stesse che rivivrai oggi!

Il simbolo del Palio è il Castel Baradello, la “sentinella di pietra” che svetta sulle colline della Spina Verde, eretto per la difesa di Como nel 1156 su autorizzazione del Barbarossa.

Castel Baradello, dal blog di ComoLake

Castel Baradello, dal blog di ComoLake

Ma cos’è questo “Pallium”? è un artistico drappo di seta assegnato alla fine dei giochi al borgo vincitore. Ecco qui una serie di appuntamenti:

  •  Domenica 8 settembre, alle ore 17,  Regata delle Lucie, le tradizionali imbarcazioni di legno del Lago di Como;
  • Sabato 7 settembre, ore 20:30, Banchetto Medievale a S. Francesco , portate tipiche della cucina del XXII secolo;
    •  Sabato 14 settembre ore 21 in Piazza Duomo, la gara della cariolana dove ognuno dei partecipanti dovrà trasportare un passeggero sull’antica carriola in legno;
  • Sabato 14 settembre alle 15, la gara del tiro alla fune, che aggiudicherà il borgo vincitore.
Il tiro alla fune, foto del sito ufficiale paliodelbaradello.it

Il tiro alla fune, foto del sito ufficiale paliodelbaradello.it

Il momento clou è il gran corteo storico che si terrà Domenica 15 settembre (ci saranno più di mille partecipanti alla sfilata!). Non perderti assolutamente le Cornamuse della Franciacorta, i levrieri, i falconieri e gli arcieri..

Cena medievale, foto dal sito uffiale paliodelbaradello.it

Cena medievale, foto dal sito uffiale paliodelbaradello.it

Clicca qui per avere più informazioni sul programma!

 

 

 

 

 

COMO CANDIDATA ALL’UNESCO COME CITA’ CREATIVA PER LA SETA

 

La Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco ha deciso all’unanimità di sostenere la candidatura di Como nella rete delle Città Creative per il settore “Artigianato e arte popolare”, in particolar modo per la seta.

Le altre città proposte per la selezione internazionale sono state Biella, Bergamo e Trieste.

In Agosto o Settembre, le candidature verranno valutate da un panel di esperti e di esponenti della cultura e della scienze indicati dall’Unesco mentre per la comunicazione ufficiale si dovrà aspettare fine a Novembre.

La Rete delle Città Creative promuove la cooperazione tra 180 città in 5 continenti che hanno identificato la cultura e la creatività come fattori strategici per lo sviluppo urbano sostenibile in termini di condivisione di buone pratiche per la valorizzazione del patrimonio storico culturale. Ogni città eccede in un particolare campo, Como infatti si è candidata nell’artigianato e arte popolare per la seta.

La conferenza è l’evento più importante dove le istituzioni provenienti da tutto il mondo si incontrano per un dibattito sul futuro delle città nel XXI secolo. Il tema è quello della “Città Ideale” inteso secondo i principi di sostenibilità resilienza, innovazione, cultura, partecipazione e antifragilità.

 

AUGURI A TUTTE LE MAMME !

Tra pochi giorni sarà la Festa della Mamma…ricordatevi di lei !

Un dono, un pensiero ?

Vi aspettiamo al nostro Ristorante Imbarcadero, il Flute di bollicine di benvenuto lo offriamo noi e…per i bambini sino a 10 anni, piatto di pennette al pomodoro free !

12 Maggio 2019 Festa della Mamma