Per un giardinaggio evoluto: ORTICOLARIO – Lago di Como

Orticolario è un evento imperdibile se sei un amante del giardinaggio. Si tiene ogni anno a Como, a Villa Erba sul Lago di Como, quest’anno dal 29 settembre al 1 ottobre.

Piante e fiori dai diversi colori, profumi, giardini incantati ma non solo! Ad Orticolario trovano spazio anche l’ arte, la cultura, la fotografia e le “tavole rotonde contagiose” con grandi esperti.

Il fiore di quest’anno? La Fuchsia sarà la protagonista di Orticolario 2017 e la troverai nel parco, nei giardini, nelle installazioni, tra gli espositori, tra gli eventi e nelle dimostrazioni di composizione floreale.

Questa nona edizione è dedicata alla luna: dalla notte dei tempi musa ispiratrice di tutte le culture, di miti e di leggende. Il suo “librarsi” nel cosmo è una danza eterna che mostra a noi ritratti diversi dello stesso volto.

Orticolario è aperto al pubblico dalle 9 alle 19:30

Il costo del biglietto è 17,00 euro

Come raggiungere Villa Erba dal nostro hotel:

Bus linee  6 – 11 – C20 – C28

Taxi

Battello

 

 

 

 

Lago di Como: Sport & Cultura (eventi estate 2017)

La Fiera del Libro di Como (65^ edizione)

La fiera, come sempre ospitata dalla suggestiva piazza Cavour, prenderà l’avvio sabato 26 agosto, sotto l’ampio tendone climatizzato che custodirà centinaia e centinaia di libri, nuovi e usati, volumi antichi, stampe d’epoca, manifesti, guide turistiche e molto altro, offrendo un’ampia ed eterogenea scelta per tutti i gusti e tutte le tasche.

L’appuntamento sarà quotidiano, con apertura dal mattino a tarda sera, fino a domenica 10 settembre.
Ricca come sempre la possibilità di assistere a presentazioni librarie, incontri con gli autori, partecipare a dibattiti e confrontarsi su temi culturali, letterari, storici, d’attualità.

Clicca QUI per scaricare la locandina con il programma dettagliato.

Pagina ufficiale di Facebook: www.facebook.com/FieraLibro

Challenger ATP “Città di Como”

Fin dalla sua prima edizione, il Challenger ATP “Città di Como” ha portato sui campi del Tennis Como giocatori del calibro di Simone Bolelli, Federico Luzzi, Filippo Volandri, Thomas Muster (ex numero 1 al mondo), Kevin Anderson, l’olimpico Nicolas Massu, Alexandr Dolgopolov, Dominic Thiem, settimo al mondo e vincitore su Roger Feder agli Internazionali di Roma, Andrey Kuznetsov e Viktor Troicki.

Inizia giovedì 24 agosto 2017 alle 10 di mattina  l’edizione 2017 del Challenger Atp Como con le semifinali del Master di Prequalificazione.

La finale è invece in calendario venerdì mattina con primo servizio fissato alle 10.30 e il vincitore entrerà direttamente nel tabellone principale del torneo Atp. Il calendario del Challenger “Città di Como” prevede poi le qualificazioni il 26 e 27 agosto, mentre il main draw scatterà il 28 agosto. La finale è in programma domenica 3 settembre.

 

 

 

 

 

Che caldo! Cosa fare a Como e dintorni

Cosa fare a Como quando la temperatura in estate si fa sempre più sentire? Un tuffo nel lago, in piscina o una gita sul monte Tamaro alla Splash & Spa…

Se alloggi nel nostro hotel, non avrai senz’altro difficoltà a trovare le giuste attività per spendere al meglio le tue calde giornate estive. Chiedi ai nostri simpatici addetti alla Reception, sapranno di certo consigliarti la scelta giusta per te!!

Rimani qui a Como…

Puoi cominciare la tua giornata con una passeggiata di 20 minuti, rilassante e panoramica, fino al Lido di Villa Olmo.  Il Lido dispone di un’area con spiaggia naturale dotata di ombrelloni, lettini e sdraio; due piscine e terrazza privè sul lago con idromassaggio.

Prendi il battello e raggiungi in 5 minuti Cernobbio

Lido di Cernobbio

Il Lido di Cernobbio è una location fra le più suggestive del Lago di Como. L’area piscine e solarium si affaccia sullo splendido panorama del lago.

Una giornata in Ticino

Splash & Spa sul monte Tamaro: Piscine, onde, scivoli, giochi d’acqua per i più piccoli, idromassaggi, piscine calde e un’esclusiva area Spa per il tuo benessere con saune, bagni turchi e percorso hamam meraviglioso.

Il monte è raggiungibile in treno o in autobus.

NON DIMENTICHIAMOCI DEGLI SPORT D’ACQUA!

 

Kayak  Corsi di eskimo e tecnica in piscina;

Canottieri Lario barche da canottaggio;

Sailing days Noleggio barche a vela con skipper – crociere con equipaggio

I giorni d’amore di Albert Einstein sul Lago di Como

Inizia con una lettera l’avventura amorosa tra Albert Einsten e Mitza Maric sul Lago di Como:

«Devi venire assolutamente a trovarmi a Como, mia piccola strega. Vedrai tu stessa come sono diventato vivace e allegro e come tutto il mio aggrottare le ciglia sia finito».

Nella primavera del 1901, per la precisione ad aprile, lo scienziato Albert Einstein è a Milano. La sua mente è una galassia di numeri e formule, ma il suo cuore è occupato dalla storia d’amore con Mileva Maric, l’intellettuale claudicante, malaticcia e bruttina che ha conosciuto all’università.

Mitza Maric è personaggio nella vita di Albert Einstein senza il quale la sua storia – e la nostra – non sarebbero quello che sono. Fu il suo più grande amore, ma anche qualcosa di più: la donna che lo ispirò, lo incoraggiò e lo aiutò a concepire quella formula che avrebbe cambiato il mondo. Mitza Maric era sempre stata diversa dalle altre ragazzine… Appassionata di numeri, fu la prima donna a iscriversi a fisica all’università di Zurigo, più interessata a quello che non a sposarsi come la maggior parte delle sue coetanee. E quando a lezione incontrerà un giovane studente di nome Albert Einstein, la vita di entrambi prenderà la strada che era fin dall’inizio scritta nel destino.

Il 5 maggio Einstein la va a prendere alla stazione di Como. Passeggiano per le vie del centro storico, scrive Isaacson, «ammirando la cattedrale gotica e la città vecchia cinta da mura». Poi, come tante coppie lariane ammaliate dal lago, prendono «uno dei magnifici battelli bianchi che fanno la spola da una sponda all’altra» e si recano a Villa Carlotta, dove ammirano la copia di Amore e Psiche del Canova e rimangono in estasi per le centinaia di varietà di piante del parco.

Poi, passata la notte in una locanda, decidono per un’escursione in montagna. Ma trovano neve «alta fino a sei metri». Così noleggiano uno slittino «del tipo in uso lì, che ha posto appena sufficiente per due persone innamorate, mentre il conducente sta dietro, in piedi su una tavoletta, chiacchiera tutto il tempo e ti chiama “signora”», scrive poi la Maric a un’amica: «Puoi immaginare qualcosa di più bello?».

Questa storia è stata scritta in un libro dalla scrittrice Marie Benedict intitolato “La donna di Einstein”.

 

 

 

Cosima Liszt e il legame del Lago di Como con la musica

Ieri sera, un signore è entrato in hotel e ci ha chiesto: “E’ nata qui Cosima Liszt?“. Nei suoi occhi si poteva intravedere la fervida curiosità di un grande appassionato.

Le sue ricerche lo hanno portato a Como, in Piazza Cavour, dove si trova anche il nostro albergo.

Cosima Liszt è nata il 24 dicembre 1837, in Piazza Cavour, in quello che al tempo si chiamava “Hotel Dell’Angelo“. Forse che si trattasse del nostro hotel? Il primo proprietario si chiamava Angelo Cassani, ma la gestione è iniziata nel 1892, quindi un po’ più tardi… si tratta solo di una somiglianza di nomi.

Cosima Liszt

In ogni caso dobbiamo riconoscere che questo signore è stato bravo, ha ritrovato e studiato da solo varie fonti che lo hanno portato fino a qui. Ha però bisogno del nostro aiuto per comporre il puzzle.

Poco più in là, attraversando la piazza, di fronte a noi, si trova il palazzo che nel 1837 ospitava l’Albergo dell’Angelo.

Per strada, molte persone passeggiano attirate dalla bellezza del lago, dai cafés e dai negozi: pochi forse si accorgono della targa apposta sul palazzo che è oggi sede della Banca Nazionale del Lavoro. Un occhio ben attento potrà leggere:

La città di Como ricorda il soggiorno di Franz Liszt e Marie D’Agoult presso l’Albergo dell’Angelo in passato sito in questo luogo ove nacque il 24 dicembre 1837 la figlia Cosima poi sposa di Richard Wagner“.

Cosima Liszt è infatti la figlia illegittima del celebre compositore e pianista ungherese Franz Liszt. In onore del Lago di Como fu battezzata il giorno di Natale nella Cattedrale.

Pochi giorni dopo la sua nascita, Franz Liszt suonò al Teatro Sociale di Como, in un programma che comprendeva anche improvvisazioni richieste dagli spettatori.

Franz Liszt

Alcune testimonianze documentano anche il soggiorno lariano del compositore ungherese:

Quando scriverete la storia di due amanti felici, scegliete come ambiente le rive del Lago di Como […] La freschezza delle acque tempera l’ardore del sole; a giorni splendidi succedono notti voluttuose“.

Sull’onda poetica, si è lanciato anche il nostro portiere di notte Remigio con questi suoi versi:

 

Da un amore clandestino

è nata una bella bambina

donna si farà e il sommo Wagner sposerà

il quale musica sublime ci donerà

e i nostri cuori per il futuro allieterà.

Serate letterarie all’Hotel Metropole Suisse

Cari amici, vi invitiamo a partecipare ad una serie di incontri che si terranno nella nostra sala congressi a cura dello Studio Tablinum.

Il primo appuntamento è per l’11 febbraio alle 19:00 in cui avremo ospite la scrittrice Daniela Piazza che presenterà il libro “Il tempio della luce“, ci sarà inoltre la straordinaria esposizione della scultura dell’artista Isabella Angelantoni. Seguirà dalle ore 20:30 l’aperitivo con l’autore.

Il 24 febbraio alle 19:00 toccherà al romanzo ” I giorni dell’amore e della guerra” di Carla Maria Russo, ovvero il secondo volume dopo “La bastarda degli Sforza” che l’autrice ha dedicato a Caterina Sforza. Seguirà dalle ore 20:30 l’aperitivo con l’autore.

Il 17 marzo alle 19:00 verrà presentato il romanzo di Alessandro Barbero, scrittore specializzato in storia medievale e militare, intitolato “Le Ateniesi”. Come già suggerisce il titolo, la storia è ambientata ad Atene, nel 411 a.C, in occasione della messinscena di “Lisistrata”, il capolavoro di Aristofane. Alessandro Barbero porta in scena il destino delle classi più deboli in lotta per la giustizia. Seguirà dalle ore 20:30 la cena con l’autore.

Ultimo appuntamento sarà il 24 marzo con “Io e Oriana”, il nuovo libro del giornalista e politico Magdi Cristiano Allam. Seguirà dalle ore 20:30 la cena con l’autore.

Tutte le serate sono a ingresso libero.

Gli aperitivi e le cene  su prenotazione a partire dalle ore 20.30.

Menu’ autunnale Lago di Como – Ristorante Imbarcadero

Il Lago di Como è un luogo suggestivo che attrae per la sua bellezza in tutte le stagioni, soprattutto in autunno, con i suoi colori caldi e avvolgenti.

L’aria si fa fredda e il lago cattura lo sguardo dei passanti con i suoi riflessi luminosi. E’ la cornice perfetta per trascorrere un pranzo o una cena nel più assoluto relax e lasciare finalmente pensieri e impegni a casa.

Il nostro Chef vuole farti scoprire i sapori di questa meravigliosa stagione sul Lago di Como proponendoti qualcosa di davvero delizioso, una coccola a cui non puoi rinunciare. Dai un’occhiata al menu autunnale:

Antipasti :

Antipasto di Mare ∼ Speck di trota con salmone fumé e uova di Salmerino ∼  Insalatina di Carciofi con gamberi  ∼ Crostoni di polenta e Missoltino  ∼  Carpaccio di carne salada, noci e formaggio Casera ∼ Asparagi al gratin

Pasta & Risotto :

Ravioli di zucca al burro e salvia ∼ Spaghetti alle Vongole veraci ∼ Spaghetti al pomodoro e basilico ∼ Pizzoccheri alla Valtellinese ∼ Risotto ai gamberi limone e timo ∼ Tagliolini ai carciofi e pinoli ∼ Zuppa del giorno  

Pesce :

Merluzzo alla Mediterranea∼ Salmone pistacchi e miele ∼ Filetto di Branzino in crosta di patate∼ Zuppetta di pesce ∼ Pesce Persico con risotto alla Parmigiana

Carni :

Entrecôte di manzo alla griglia ∼ Ganassino di vitello ai funghi con polenta grill∼ Costoletta di vitello alla milanese∼ Agnello scottadito ∼ Petto di pollo mozzarella e pomodoro

Desserts :

Frutti di bosco freschi ∼ Selezione di sorbetti ∼ Brownie al cioccolato con gelato vaniglia ∼Semifreddo alle castagne  ∼ Tiramisù alla fragola ∼ Pannacotta allo zenzero

 

Per prenotare un po’ di gusto e buonumore scrivi a info@ristoranteimbarcadero.it  oppure chiama direttamente  031-270166.

Insalatina di Carciofi con gamberi sautée

Indovina chi abbiamo trovato sul Lago di Como? Mark Zuckerberg, Daniel Ek e Bruno Mars!

Ormai si sa, il Lago di Como è una delle mete predilette dai Vip. Facendo un giro sul lungo lago potresti incontrare Beyonce e il marito Jay Z a bordo di una decapottabile rossa, per il centro di Como  George Clooney e Amal intenti a cenare in un ristorante, Bruce Springsteen fare shopping in Via Milano…insomma, la lista è davvero molto lunga.

Il nostro Lago di Como ha anche conquistato il mister Spotify Daniel Ek, che ha scelto la location per celebrare il suo matrimonio. Mark Zuckerberg con la moglie Priscilla Chan sono due nomi di spicco di questa lussuosa celebrazione. Il fondatore di Facebook ha poi immancabilmente postato una foto sulla sua pagina… hai visto che paesaggio mozzafiato?

Il matrimonio si è svolto su una terrazza a picco sul Lago di Villa Pliniana mentre le note di “Just the way you are” del cantante Bruno Mars hanno fatto da romantico sottofondo musicale.

Mark Zuckerberg offical Facebook page

Mark Zuckerberg offical Facebook page

 

Come trascorrere la tua vacanza a Como

Se ti stai chiedendo cosa a fare a Como, ti basterà arrivare in hotel per scoprire che la nostra città storica e pittoresca ti offre tante possibilità di scegliere come trascorrere i tuoi giorni di vacanza.

Per iniziare la tua giornata, puoi prendere il battello per una delle tante località situate lungo il lago di Como.
L’imbarcadero ha il vantaggio di trovarsi proprio di fronte all’ hotel e il nostro personale alla Reception è sempre disponibile per aiutarti a leggere gli orari delle barche.
Bellagio, conosciuta come “la perla del Lago di Como” offre shopping, posti deliziosi dove pranzare e i bellissimi giardini di Villa Melzi.

Take a boat ride

Quando torni a Como dalla tua gita sul lago, cogli l’occasione di visitare Brunate, un piccolo paesino che si trova in cima alla collina adiacente a Como, popolare soprattutto per la sua spettacolare vista panoramica di Como e della parte sud del lago. Puoi anche decidere di salire a piedi e goderti un po’ di esercizio fisico oppure prendere comodamente la funicolare fino in cima.
Se sei uno sportivo, puoi anche camminare fino al Faro Voltiano, che ti farà apprezzare ancora di più la vista mozzafiato del lago. In una bella giornata di sole, puoi vedere il tramonto da Brunate, da non perdere!

Funicular to Brunate

Nel centro di Como, fai una passeggiata e visita i siti storici, come la Cattedrale di S. Maria Assunta, la Basilica di S. Fedele e il Teatro Sociale.
Vai verso il lungo lago e in venti minuti raggiungi Villa Olmo, attraverso i giardini a lago puoi vedere il Tempio Voltiano e il monumento Life Electric.

Life Electric Monument
Se vuoi prendere un po’ di sole, puoi trascorrere il pomeriggio al Lido di Villa Olmo e rilassarti sulla spiaggia sorseggiando un cocktail fruttato.

Non importa come deciderai di trascorrere la tua giornata a Como, qualsiasi scelta è quella giusta!