Riapertura delle Ville del Lago di Como

Con la Primavera anche i giardini delle Ville del Lago di Como sbocciano e, come ogni anno, riaprono per farti trascorrere una giornata immerso nella natura, nell’ arte e nella cultura: con i tuoi amici o la tua famiglia, le Ville del Lago di Como possono regalarti esperienze indimenticabili!

Ce n’è davvero per tutti i gusti:

– Se sei un appassionato botanico devi sicuramente visitare il giardino di Villa Carlotta a Tremezzo, tra siepi di Camelie, pergolati di agrumi, alberi, Rododentri, Azalee e piante provenienti da ogni parte del mondo. Non dimenticarti però dell’interno della Villa, un luogo assolutamente unico, costruita agli inizi del 700;

– Hai visto “Star Wars II : l’attacco dei cloni” e “Casinò Royale“? Sono entrambi stati girati a Villa Del Balbianello a Lenno che sorge  sulla punta di un triangolo boscoso che si protende nel lago, un’invidiabile posizione che l’ha fatta diventare una delle Ville più scenografiche del Lago di Como;

– Per tutti gli amanti di storia c’è Villa Serbelloni a Bellagio, un gioiello dalla storia antichissima. I giardini, aperti al pubblico, sono abbelliti  da terrazzamenti, statue e grotte artificiali. Macchina fotografica alla mano perché durante durante il percorso che sale fino alla vetta del promontorio avrai modo di godere di un superbo panorama del centro lago, con i tre rami del Lario e le Prealpi;

– Per vivere un tuffo nel passato come in un romanzo, ti consigliamo di visitare i giardini di Villa Melzi D’Eril a Bellagio che soddisfano interessi sia artistici che paesistici. Il parco è ricco di specie di fiori, piante e alberi, ma anche statue di pregio, il chiosco moresco, affreschi di primi Cinquecento e cimeli del periodo napoleonico.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.